presenta

Per la SESTA EDIZIONE dello storico Festival ideato e organizzato dall’Associazione Culturale Teatrale Duetti e 1⁄2, Circonferenze cresce e diventa CIRCONFERENZE MULTIPLE: grazie alla nuova collaborazione con l’associazione OltreSpazio APS e Passi e Crinali asdc, infatti, il progetto viene premiato, con un contributo, da Fondazione Cariplo.
Circonferenze Multiple vede, inoltre, il sostegno delle Amministrazioni Comunali di Rho, Pregnana Milanese e Arluno.

Il Festival di quest’anno, infatti, approderà, oltre che nel Comune di Rho, storica sede degli spettacoli, a Pregnana Milanese, Arluno e perfino a Cinisello Balsamo.

L'arte di strada e il circo sono arti antiche.
Hanno sempre suscitato grande interesse e riscosso enorme successo nel pubblico di tutto il mondo. Portare l'arte e il teatro in strada equivale a portare l'arte e il teatro direttamente al pubblico, nei luoghi

vivi e vissuti dalla gente; ma significa anche avere la possibilità di vivere in modo straordinario luoghi solitamente comuni.

“Quando tutto questo passerà” dichiara Valentina Giro l’Assessora alla Cultura del Comune di Rho “siamo convinti che dovremo aiutare i nostri cittadini a ripartire e ri-coinvolgere la nostra comunità con nuovi stimoli, occasioni di socialità: rinnoviamo quindi la nostra attenzione verso l’arte circense, linguaggio artistico con grandi potenzialità espressive che può, sempre di più, coinvolgere i nostri cittadini, sia giovani, sia meno giovani. Dovremo ripensare modi e tempi del Festival, ma speriamo di poter tornare al più presto a vivere le nostre piazze e le nostre strade come teatri a cielo aperto, luoghi di ritrovo e di festa per tutti.”

Stefano Locati, Presidente dell’Associazione Duetti e 1⁄2 presenta così, a nome di tutta l’associazione, la nuova veste del Festival: “Il periodo di distanziamento sociale che stiamo vivendo dovrà essere riletto in

maniera costruttiva e non appena le condizioni lo permetteranno dovremo ri-costruire tutti insieme un nuovo modello di socialità: proprio per questo e perché si sia meno portati a credersi protetti in situazione di isolamento crediamo importante utilizzare la bellezza, la risata, l’applauso e l’arte in generale per tornare, insieme, a vivere e sorridere.
A crescere insieme.
Con i partner del progetto, le associazioni OltreSpazio e Passi e Crinali, e l’insieme delle nostre competenze

possiamo far ciò: ecco a voi, quindi, Circonferenze Multiple!”

IL TEMA DELLA VI° EDIZIONE

I SEMI


Quello che abbiamo fatto in questi anni è stato gettare piccoli semi; prima in un piccolo territorio, quello di Rho, e poi nei territori circostanti.
Semi figurativi naturalmente, semi di cultura.

Abbiamo visto, nel tempo, con pazienza e perseveranza che questi semi sono germogliati: il Festival è cresciuto, il pubblico è diventato sempre più numeroso ed entusiasta, gli spettacoli proposti sempre più coinvolgenti e di qualità.
Quest’anno, quindi, al momento della definizione del tema, ci siamo detti: “perché non proprio il seme?” La cultura è un mezzo potente che veicola infiniti messaggi: messaggi sociali, civili, politici; e cosa, al giorno d’oggi, è più importante dell’ambiente che ci circonda? Bistrattato, maltrattato, spremuto e sporcato.

Il SEME è proprio lo strumento attraverso il quale l’ambiente può essere salvato e così anche la vita.

Non solo spettacoli al nostro Festival, ma azioni concrete per seminare Cultura e Natura: laboratori, piantumazione, scambio di semi, solo per citarne alcune...

L’organizzazione al momento sta lavorando per modificare le storiche date del Festival che con tutta probabilità si terrà a Rho, Pregnana Milanese, Arluno e Cinisello Balsamo a partire dal mese di Settembre/Ottobre.

Una cosa, comunque, non cambia nemmeno quest’anno: l'ingresso a tutte le iniziative sarà, come sempre, libero e gratuito.

con il contributo di