Slapstick Duo

Slapstick Duo

Olga …metti la testa a posto. Un’animazione itinerante che lascia il pubblico senza fiato...Olga, una simpatica cameriera, talmente servizievole che è arrivata addirittura a servire la propria testa su un piatto d’argento!!! Attrazione di forte impatto visivo, che al primo sguardo può sembrare spaventosa, ma le basteranno pochi secondi per conquistare tutti con le sue cadute e le esilaranti impacciataggini. Il piatto del giorno è la comicità, accompagnata da divertenti gags.

Nando e Maila

Nando e Maila

Vanjuska Moj é uno spettacolo in cui al grande eclettismo musicale si aggiungono acrobazie aeree con trapezio e tessuti e una giocoleria di estrema originalità. Gags, improvvisazione, comicità spontanea e costruita, danno al lavoro un taglio estremamente fresco ed efficace. Mascherpa, presentatore-impresario improbabile e vagamente “cialtrone”, presenta la sedicente artista russa Maila Zirovna: questa regge la parte finché non erompe impetuosa mettendo alla prova la pazienza del suo partner.

Mr Bang

Mr Bang

Un cartone animato di vita reale! Benjamin Delmas, in arte Mr. Bang, è un mago fantasista che garantisce spettacoli del tutto imprevedibili: clownerie eccentrica adatta a tutta la famiglia, ma anche acrobazie aeree, escapologia, giocolerie ed acrobazie fanno parte integrante di ogni suo numero. Ha la capacità di attrarre tantissimi spettatori e di formare cerchi numerosissimi durante le sue performances. Per questo si è classificato terzo nel campionato mondiale di Street Magic del 2013.

Il Teatrino di Babette

Il Teatrino di Babette

in una scatola vellutata di 40 centimetri che contiene tutto quanto serva in un vero e proprio piccolo teatro. Il Teatrino è curiosamente per un solo spettatore per volta che, dopo aver scelto tra dieci e più storie, può vedere il suo spettacolo attraverso una fessura praticata nel primo dei sipari.

Freakclown

Freakclown

Dimenticatevi i nasi rossi, le scarpe lunghe, le bretelle, le parrucche colorate, la musica da circo. Sono clown? Non troppo. Stanno al circo o in teatro? Tutti e due. Sono giocolieri o acrobati? I Freakclown sono due personaggi senza tempo, senza dignità, senza rete. I Freakclown nascono nel settembre del 2002 dal desiderio di formare una compagnia di teatro comico, lontana dagli schemi tradizionali, affidandosi alla regia tutta al femminile di Alessandra pasi e Rita Pelusio.

Marco Borghetti

Marco Borghetti

Tobia,giocoliere eccentrico e introverso, entra in scena per presentare il suo spettacolo di giocoleria in repertorio da anni, ma qualcosa un odore, un sogno o un fiore, lo cattura. Tobia, in un susseguirsi di tentativi roccamboleschi cerca di raggiungere il suo sogno alto tre metri. Situazioni paradossali, equilibri e disequilibri costruiscono uno spettacolo di intensa poesia e raffinata comicità. Uno spettacolo dedicato a tutti i sogni nel cassetto

Camillo Cromo

Camillo Cromo

L'elegante orchestra rivela poco a poco la sua follia, i musicisti diventano dei personaggi irresistibili che utilizzano la musica, gli strumenti e la parola per trasportare il pubblico in un mondo magico di note. Poesia e risate.

Teatro Necessario

Teatro Necessario

Concerto continuamente interrotto dalle divagazioni comiche dei musicisti o spettacolo di clownerie ben supportato dalla musica? Clown in libertà è un momento di euforia, ricreazione e ritualità catartica per tre buffi, simpatici e ‘talentuosi’ clown che paiono colti da un’eccitazione infantile all’idea di avere una scena ed un pubblico a loro completa disposizione. Senza un racconto enunciato e senza alcuno scambio di battute.

Hoopelai

Hoopelai

Un’ elegante donna si stordisce a far girare i suoi hula hoops. Sono i cerchi o l’amore che producono quest’effetto? Con disinvoltura e spensieratezza, Madame Jocelyne vi porta in un universo di prodezze con grande semplicità. Hoopelaï, una commedia romantica che scalda i cuori.

Claudio Cremonesi

Claudio Cremonesi

Un comico personaggio si aggira per le strade: pedalando una valigia, spinge il suo baule, nel quale sono racchiusi tutti gli ingredienti dello spettacolo. Crea il cerchio, coinvolge il pubblico, fa danzare scope e lancia bottiglie, trasforma bauli e cavalca giraffe, gioca col fuoco ma non si scotta, e sulla sua sfera rotola via. Con copertoni tirati in cielo come fuochi d’artificio saluta la gente, chiude il suo baule e riprende la strada, Zitto Zitto.